ERGONOMIA è una rivista dedicata agli studi, ai progetti, ai prodotti e ai servizi che si ispirano alle necessità, al benessere, al comfort dell’uomo.
Di ergonomia, in Italia, si parla da almeno trent’anni; ma solo recentemente il termine è entrato nell’uso comune. Ciò indica che la domanda di ergonomia è aumentata: si parla di qualità della vita, e questo assai sovente vuol dire qualità ergonomica: del lavoro, degli oggetti d’uso, delle abitazioni, dei servizi, dei beni di consumo.
ERGONOMIA occupa uno spazio vuoto nel panorama editoriale italiano, con uno sguardo a quello europeo e internazionale. Si rivolge a un pubblico esteso, non solo di specialisti e cultori, ma anche di consumatori; un pubblico al quale far conoscere nella forma più accessibile i risultati di ricerche, esperienze di orientamenti progetttuali e applicazioni nei vari settori del vivere umano.
Dal 1999 la rivista diventa semestrale, ma viene affiancata dalla collana “Quaderni di Ergonomia”.
Dal novembre 2002 la rivista la si può trovare on line: www.ergonomia.info
Direttore responsabile: Enrico Moretti
Comitato di direzione: Luigi Bandini Buti, Francesco
De Filippi, Riccardo Della Valle, Lucia Folco Zambelli
Comitato editoriale: Luigi Bandini Buti, Gabriele Cortili, Francesco De Filippi, Riccardo Della Valle, Enrica Fubini, Antonio Grieco, Bruno Maggi, Enrico Moretti, Alessandra Re
Coordinamento editoriale: Salvatore Zingale
Segreteria di redazione: Grazia Sogni
Progetto grafico: Davide Bolzonella
Semestrale
ISSN11237651, cm 20×28, euro 7, 0
Abbonamento a tre numeri + un quaderno
Italia: Ordinario euro 30,00; Enti, biblioteche,
sostenitori euro 60,00
(comprese spese di spedizione p.a.).